perche

in una sera fresca di primavera, sono la sciarpa di seta che ripara le spalle scoperte di una sposa

PINOT GRIGIO Marca Trevigiana I.G.T.

Non lasciatevi ingannare dal mio aspetto delicato: ho un’anima morbida ma incalzante e conquisto con pochissime parole. Sarà per questo che in tutto il mondo si parla di me?

Derivato dalla gemma del suo avo Nero, il Pinot Grigio si è ben adattato nel tempo alla produzione sul territorio del Nord Est d’Italia, variando di molto le sue caratteristiche a seconda delle latitudini. È un vitigno piuttosto complesso e richiede particolare cura nella coltivazione e nella vinificazione, eseguita in bianco a temperatura controllata di 18° C: gli perdoniamo tutto, però, quando ne scopriamo l’amabilità, la corposità, l’elegante morbidezza.

I COLORI: giallo paglierino con riflessi ramati
IL PROFUMO: intenso, con note floreali e fruttate
IL GUSTO: corposo, morbido al palato

SCHEDA TECNICA

Denominazione: Pinot Grigio Marca Trevigiana I.G.T.
Classificazione: Pinot Grigio Marca Trevigiana I.G.T.
Colore: giallo paglierino con riflessi gialli
Profumo: intenso, con note floreali e fruttate
Sapore: corposo, morbido al palato

Terreno e vigneti

Uve: Pinot Grigio
Zona di provenienza: Negrisia di Ponte di Piave (TV)
Altezza del vigneto: 20 mt s.l.m.
Tipo di suolo: terreno a medio impasto
Esposizione: nord – sud
Sistema di allevamento: Sylvoz
Densità: 2500 ceppi / ha
Resa: 160 q.li/ha
Epoca della vendemmia: inizio settembre

Vinificazione

Vinificazione in bianco
Decantazione per flottazione e fermentazione a temperatura controllata di 18° C con lieviti selezionati
Maturazione per 3 mesi in serbatoi d’acciaio

Caratteristiche chimico-fisiche

Resa di uva in vino: 70%
Acidità totale: 5.5 g/l
Ph: 3.20
Zuccheri residui : 7 g/l
Tenore alcolico: 13 % vol.

Temperatura di servizio

12-13°C

Conservazione

In luoghi freschi al riparo dalla luce

Contact Us

Start typing and press Enter to search