perche

è accaduto anche a voi di innamorarvi di un’anima fragile e scoprire con il tempo che nasconde un carattere di ferro?

INCROCIO MANZONI 6.0.13 D.O.C. PIAVE

Sono un’anima italiana con i ricordi della valle del Reno, che custodisco nei miei geni – questa mescolanza di caratteri mi ha reso quello sono: la dimostrazione che dalle diversità combinate insieme possono nascere risultati splendidi.

Nato da un’ibridazione tra Pinot Bianco e Riesling Renano, uno dei più apprezzati incroci ottenuti dal Prof. Luigi Manzoni della Scuola Enologica di Conegliano negli anni Trenta del ‘900, l’Incrocio Manzoni D.O.C. Piave è la Dama Bianca dei nostri autoctoni.
Un vitigno dalla produzione limitata e con caratteristiche molto particolari, dal grappolo piccolo e delicato, facile alla scottatura: richiede cure e attenzioni costanti, che ripaga ampiamente offrendoci un vino di altissima qualità, elegante, delicatamente profumato, con un buon tenore zuccherino e una gradazione alcolica piuttosto elevata.

I COLORI: giallo paglierino intenso, luminoso
IL PROFUMO: aromi di frutta matura, pesca, ananas , banana, frutta esotica a seconda del tipo di macerazione e tempo di maturazione
IL GUSTO: vino di corpo molto alcolico con sentori di spezie e salvia

Start typing and press Enter to search